Intestino pigro? Ritrova la regolarità

Intestino pigro? Ritrova la regolarità

La regolarità intestinale è un fattore imprescindibile per il benessere generale.
Purtroppo la stipsi è molto diffusa, complici gli stili di vita ed alimentari non corretti.
Se anche tu hai l’intestino pigro, sappi che puoi fare molto per metterlo in moto.

Movimento

Se vuoi che il tuo intestino si muova…inizia tu! La tua sedentarietà impigrisce anche il tuo intestino. Al contrario, muovendoti aumenti la velocità del transito intestinale.

Perché?

Le parti di cibo che non vengono digerite si fermano a lungo nell’ultimo tratto dell’intestino, chiamato intestino crasso. Qui vengono selezionati dai residui alimentari l’acqua e i micronutrienti, che vengono riassorbiti, dai prodotti di scarto, che saranno eliminati con l’evacuazione.

Se l’intestino si muove troppo lentamente, i residui degli alimenti si fermano troppo a lungo. Questo fa sì che venga riassorbita troppa acqua.

La conseguenza?

Feci troppo dure e quindi… stitichezza!

Ogni volta che fai attività fisica stimoli il tuo intestino a muoversi con la giusta velocità.

Fibre, fibre e ancora fibre

Le fibre ti aiutano a ritrovare la regolarità in due modi:

  1. grazie alla loro proprietà di impregnarsi di acqua, determinano la formazione di feci più morbide;
  2. contribuiscono a stimolare i movimenti dell’intestino.

Dove le trovi?

Esclusivamente nel regno vegetale. Se vuoi assicurartene ogni giorno la quantità adeguata, devi introdurre alimenti di origine vegetale a colazione, pranzo e cena.

Vuoi sapere come fare in pratica?

  • A colazione, introduci una porzione di frutta;
  • A pranzo e a cena, fai in modo che la verdura rappresenti la metà del pasto;
  • Consuma cereali integrali (pane integrale, riso integrale, cereali integrali chicco) almeno una volta al giorno;
  • Consuma i legumi 3 volte alla settimana;
  • Consuma frequentemente, anche ogni giorno, una piccola porzione, sui 20 grammi, di frutta secca e semi oleaginosi.

Bevi

L’acqua è indispensabile per la regolarità intestinale. Mediamente, il fabbisogno giornaliero di acqua si aggira 1,5-2 litri al giorno, ma ricorda che dipende dal peso corporeo: chi pesa di più deve bere una maggiore quantità di acqua rispetto a chi pesa di meno.

Se vuoi conoscere la quantità esatta di acqua di cui hai bisogno quotidianamente, sappi che è il 4% del tuo peso corporeo. Considera che se organizzi i pasti come ti ho appena descritto, mezzo litro abbondante lo introduci con gli alimenti.

Le acque ricche di magnesio possono avere un effetto lassativo.

Fai attenzione ad un particolare: mangiare molte fibre e non bere a sufficienza non fa altro che aggravare la stipsi! Le fibre hanno bisogno di intridersi di liquidi per esplicare il loro benefico effetto.

I rimedi della nonna

Un bicchiere di acqua tiepida, se piace con il succo di uno spicchio di limone, aiuta l’intestino pigro a darsi una mossa.

E le celeberrime prugne?

Sia fresche che secche, sono lassative per merito del loro zucchero, il sorbitolo.

Il sorbitolo non viene digerito e arriva tal quale nell’intestino dove richiama acqua per osmosi. Per questo conferisce alle feci una consistenza più morbida.

Un altro buon rimedio sono i semi di lino. Vanno messi in acqua per una notte. Al mattino, consuma il gel che avranno liberato.

Argomenti

Dicono di me

Ricette salutari per tutti i giorni

Anna Plantone
Anna Plantone
Leggi Tutto
“Ho iniziato il mio con la Dott.ssa Gallotta con l'obbiettivo di imparare a mangiare, attratta dal suo metodo "Non stare a dieta, impara a mangiare!" La consiglio vivamente perché ho imparato a seguire un alimentazione sana, funzionale e bilanciata senza tante rinunce. Il mio corpo e la mia mente mi ringraziano!”
Milena Zullo
Milena Zullo
Leggi Tutto
“Ho voluto iniziare il percorso con la dottoressa Gallotta perché ero stanca di seguire diete tristi e senza risultati. Seguendola, incredibilmente ho perso peso mangiando con gusto e piacere. Ho perso ben 12 kg, ma non solo: è cambiato tutto il mio processo digestivo e per nessun motivo al mondo vorrei tornare indietro da questo stato di benessere . La consiglio a chiunque voglia farsi un regalo.”
Margherita Girardi
Margherita Girardi
Leggi Tutto
“Ho preso il mio primo appuntamento dalla dottoressa 6 mesi fa. Dire che sono soddisfatta è dire poco! Sono felice e appagata. Non mi sono mai sentita a “dieta”, tutto saporito, nessuna restrizione particolare, la mia amata pizza una volta a settimana. La consiglio davvero a tutti. Volete stare bene senza sacrifici? Affidatevi a lei. ”
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Leggi Tutto
“Io e mia figlia abbiamo iniziato il percorso a distanza con la dott.ssa Giovanna Gallotta poco più di un mese fa. Con la dott.ssa abbiamo imparato che si può stare a "dieta" mangiando saporito, condito, e ripassato in padella... insomma "non stare a dieta ma impara a mangiare". In questo modo io ho perso 4kg e mia figlia 5. Grazie per la sua professionalità, dedizione e cura verso noi pazienti.”
Maria Rosaria Ragno
Maria Rosaria Ragno
Leggi Tutto
“Mi ero rivolta ad altri nutrizionisti in passato ma non riuscivo mai a portare a termine i vari percorsi, drastici e tristi: tutto bollito e scondito. Con la dottoressa Gallotta ho imparato i giusti abbinamenti, a fare pasti completi e soprattutto ho ricominciato a cucinare come faceva mia nonna. Ho finalmente perso i chili di troppo e riesco a mantenere il peso senza sforzi. Grazie Dottoressa! ”
Martina Maremonti
Martina Maremonti
Leggi Tutto
“Ho intrapreso il mio percorso con la dott.ssa Gallotta per tornare in forma, alleviare i sintomi dell'ovaio policistico e gestire l'insulino resistenza che mi causava attacchi di fame, gonfiore e spossatezza. Grazie al metodo della Dott.ssa Gallotta, ho raggiunto dei risultati strepitosi senza privarmi di nulla, bensì imparando ad associare correttamente gli alimenti.”
Daniela Guerriera
Daniela Guerriera
Leggi Tutto
“Ho iniziato il percorso con la dottoressa Gallotta per perdere peso e ritrovare il benessere. Con la Dott. ssa si intraprende un percorso di apprendimento e auto-consapevolezza sulla giusta combinazione dei macro nutrienti essenziali che pone il paziente nella condizione di regolarsi in modo autonomo. Le sono molto grata per i risultati ottenuti e per gli insegnanti di cui farò tesoro nel tempo. ”
Antonella Filippo
Antonella Filippo
Leggi Tutto
“Mi sono rivolta alla dott.ssa Gallotta per imparare a gestire la mia insulino-resistenza e perdere qualche chilo. La dottoressa, dopo avermi ascoltato con attenzione e delicatezza estreme, ha cucito su di me un piano alimentare strepitoso. Nel giro di qualche mese, riesco facilmente a mantenere nella norma i valori glicemici, ho perso i chili di troppo e mi sento energica.”
Lorella Lamacchia
Lorella Lamacchia
Leggi Tutto
“Quella della dottoressa non è una "dieta" ma una rieducazione alimentare. Facendoti abbandonare i concetti di dieta, sgarro e conteggio calorie, ti porta per mano al tuo obiettivo. Se vi volete bene e volete fare un regalo a voi stesse, provate la dott.ssa Gallotta e non ve ne pentirete! E come dice sempre la dottoressa: "Non stare a dieta, impara a mangiare!"”
Vuoi incontrarmi?
Contattami per un appuntamento

Ti aspetto nel mio studio a Gioia del Colle (Ba) in via Federico II di Svevia 5305. Compila il modulo oppure chiama il numero 080 5749263 (da lunedì a venerdì, ore 16.00-19.00).

Inserire form come indicato