Latte vaccino o bevanda vegetale?

Latte vaccino o bevanda vegetale?

Hai letto da più parti che il latte fa male e vuoi utilizzare le alternative vegetali?
Se non sei affetto da patologie infiammatorie croniche su base auto immune o patologie nelle quali l’insulina gioca un ruolo importante, non vi è alcuna certezza scientifica che il latte possa farti male.
Se vuoi comunque, o devi per motivi di salute, passare al latte vegetale, stai attento a scegliere bene.

Gli scaffali dei supermercati sono pieni di tantissime alternative vegetali al latte vaccino: bevande a base di soia, di mandorla, di nocciole, di avena, di miglio, di cocco, eccetera.

Sono valide alternative al latte vaccino?

Il latte vaccino è un’ottima fonte di vitamine e minerali, quali calcio, vitamina A e vitamina D, oltre a tutta una serie di micronutrienti fondamentali per il tuo corpo. Detto ciò, il latte e i suoi derivati non sono l’unica fonte alimentare di questi importantissimi nutrienti: puoi abolirli se poi riesci ad approvvigionartene diversamente.

In passato vigeva la raccomandazione di bere latte e mangiare formaggi per avere ossa forti e prevenire le fratture. Oggi le ricerche scientifiche hanno dimostrato che non sussiste alcuna evidenza che il consumo di prodotti lattiero caseari riduca davvero il rischio di fratture.

Se ci tieni a ridurre la tua impronta ecologica, il latte vegetale è sicuramente una scelta migliore rispetto al latte vaccino perché la sua produzione è senz’altro meno impattante sull’ambiente rispetto ai prodotti di origine animale.

Come scegliere la bevanda vegetale

La qualità nutrizionale delle bevande vegetali è estremamente variabile fra le varie tipologie disponibili. Leggi sempre l’etichetta per accertarti di acquistare un prodotto che apporti la giusta quantità di nutrienti e ….non contenga ingredienti che invece sono da evitare!

Vediamo nel dettaglio a cosa prestare attenzione.

Proteine

La bevanda di soia ha un contenuto di proteine simile al latte vaccino; la bevanda di mandorle o nocciole ne è meno ricca. Le bevande derivate dai cereali (per esempio quella di avena o di riso) hanno un bassissimo contenuto di proteine.

Zuccheri aggiunti

Molte bevande vegetali di per sé non hanno un sapore entusiasmante. Per questo vengono spesso addizionate di zuccheri o edulcoranti vari: come ho già scritto tante volte, questi ingredienti sono assolutamente da evitare! Leggi sempre molto attentamente l’elenco degli ingredienti.

Calcio

Le bevande vegetali sono povere di calcio. Sono però reperibili molti prodotti addizionati di questo importantissimo minerale.

Meglio una bevanda di cereali, di soia o di mandorle?

Le bevande di cereali apportano meno proteine. Considera anche un’altra cosa: la bevanda di riso è preparata per lo più a partire da riso raffinato, alimento ad altissimo indice e carico glicemico. Per quanto si tratta di un prodotto di origine vegetale, non è affatto sano!

Se anche scegli una bevanda di riso integrale o di avena, cereali a carico glicemico più basso, stai comunque prendendo un derivato dei cerali. Adesso devi spostare l’attenzione dal singolo alimento all’equilibrio complessivo del pasto. Se fai una colazione con bevanda di avena, pane di segale e marmellata con poco zucchero, hai comunque costruito un pasto un pochino sbilanciato perché carente di proteine e grassi. Dovresti poi essere molto bravo a a bilanciarlo nel resto della giornata.

Argomenti

Dicono di me

Ricette salutari per tutti i giorni

Anna Plantone
Anna Plantone
Leggi Tutto
“Ho iniziato il mio con la Dott.ssa Gallotta con l'obbiettivo di imparare a mangiare, attratta dal suo metodo "Non stare a dieta, impara a mangiare!" La consiglio vivamente perché ho imparato a seguire un alimentazione sana, funzionale e bilanciata senza tante rinunce. Il mio corpo e la mia mente mi ringraziano!”
Milena Zullo
Milena Zullo
Leggi Tutto
“Ho voluto iniziare il percorso con la dottoressa Gallotta perché ero stanca di seguire diete tristi e senza risultati. Seguendola, incredibilmente ho perso peso mangiando con gusto e piacere. Ho perso ben 12 kg, ma non solo: è cambiato tutto il mio processo digestivo e per nessun motivo al mondo vorrei tornare indietro da questo stato di benessere . La consiglio a chiunque voglia farsi un regalo.”
Margherita Girardi
Margherita Girardi
Leggi Tutto
“Ho preso il mio primo appuntamento dalla dottoressa 6 mesi fa. Dire che sono soddisfatta è dire poco! Sono felice e appagata. Non mi sono mai sentita a “dieta”, tutto saporito, nessuna restrizione particolare, la mia amata pizza una volta a settimana. La consiglio davvero a tutti. Volete stare bene senza sacrifici? Affidatevi a lei. ”
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Leggi Tutto
“Io e mia figlia abbiamo iniziato il percorso a distanza con la dott.ssa Giovanna Gallotta poco più di un mese fa. Con la dott.ssa abbiamo imparato che si può stare a "dieta" mangiando saporito, condito, e ripassato in padella... insomma "non stare a dieta ma impara a mangiare". In questo modo io ho perso 4kg e mia figlia 5. Grazie per la sua professionalità, dedizione e cura verso noi pazienti.”
Maria Rosaria Ragno
Maria Rosaria Ragno
Leggi Tutto
“Mi ero rivolta ad altri nutrizionisti in passato ma non riuscivo mai a portare a termine i vari percorsi, drastici e tristi: tutto bollito e scondito. Con la dottoressa Gallotta ho imparato i giusti abbinamenti, a fare pasti completi e soprattutto ho ricominciato a cucinare come faceva mia nonna. Ho finalmente perso i chili di troppo e riesco a mantenere il peso senza sforzi. Grazie Dottoressa! ”
Martina Maremonti
Martina Maremonti
Leggi Tutto
“Ho intrapreso il mio percorso con la dott.ssa Gallotta per tornare in forma, alleviare i sintomi dell'ovaio policistico e gestire l'insulino resistenza che mi causava attacchi di fame, gonfiore e spossatezza. Grazie al metodo della Dott.ssa Gallotta, ho raggiunto dei risultati strepitosi senza privarmi di nulla, bensì imparando ad associare correttamente gli alimenti.”
Daniela Guerriera
Daniela Guerriera
Leggi Tutto
“Ho iniziato il percorso con la dottoressa Gallotta per perdere peso e ritrovare il benessere. Con la Dott. ssa si intraprende un percorso di apprendimento e auto-consapevolezza sulla giusta combinazione dei macro nutrienti essenziali che pone il paziente nella condizione di regolarsi in modo autonomo. Le sono molto grata per i risultati ottenuti e per gli insegnanti di cui farò tesoro nel tempo. ”
Antonella Filippo
Antonella Filippo
Leggi Tutto
“Mi sono rivolta alla dott.ssa Gallotta per imparare a gestire la mia insulino-resistenza e perdere qualche chilo. La dottoressa, dopo avermi ascoltato con attenzione e delicatezza estreme, ha cucito su di me un piano alimentare strepitoso. Nel giro di qualche mese, riesco facilmente a mantenere nella norma i valori glicemici, ho perso i chili di troppo e mi sento energica.”
Lorella Lamacchia
Lorella Lamacchia
Leggi Tutto
“Quella della dottoressa non è una "dieta" ma una rieducazione alimentare. Facendoti abbandonare i concetti di dieta, sgarro e conteggio calorie, ti porta per mano al tuo obiettivo. Se vi volete bene e volete fare un regalo a voi stesse, provate la dott.ssa Gallotta e non ve ne pentirete! E come dice sempre la dottoressa: "Non stare a dieta, impara a mangiare!"”
Vuoi incontrarmi?
Contattami per un appuntamento

Ti aspetto nel mio studio a Gioia del Colle (Ba) in via Federico II di Svevia 5305. Compila il modulo oppure chiama il numero 080 5749263 (da lunedì a venerdì, ore 16.00-19.00).

Inserire form come indicato