Guida per non ingrassare in quarantena

Guida per non ingrassare in quarantena

È ormai un mese che viviamo chiusi in casa, nel tentativo di arginare l’epidemia da Coronavirus.
Le giornate trascorrono tutte uguali, la noia prende il sopravvento e così…si passa il tempo smangiucchiando o ci si distrae cucinando dolci, focacce e pizze.
Così l’ago della bilancia sale e i pantaloni diventano stretti.
Voglio invitarti a riflettere su una cosa: gli ammalati più gravi di polmonite da Coronavirus nella stragrande maggioranza dei casi soffrivano già di altre patologie.

Conviene ad ognuno di noi fare tutto quanto in suo potere per conservare un buono stato di salute generale, e in questo senso l’alimentazione occupa un ruolo molto importante.

Ricorda sempre che il grasso non è un deposito inerte di calorie assunte in eccesso: è un organo che produce molecole infiammatorie, che rendono il tuo corpo più fragile.

Ancora, il sovrappeso è “la porta di ingresso” per ipertensione e diabete tipo 2, condizioni quasi sempre presenti nei casi più gravi di infezioni da Covid 19.
Infine, la gestione di questa epidemia deve infonderci un profondissimo rispetto per il nostro sistema sanitario nazionale.

A volte arriva un virus che ti costringe al ricovero, e non puoi farci niente. Ma tante patologie che necessitano di cure, risorse e ricoveri si potrebbero prevenire con il corretto stile di vita, lasciando più mezzi alla cura delle malattie che non si possono evitare.

Ecco che prendersi cura di se stessi significa prendersi cura anche della propria comunità.

Adesso che hai compreso quanto è importante che tu continui a rispettare il tuo corpo, ti do dieci consigli che ti aiuteranno a mantenere i buoni propositi in questo periodo di quarantena.

Datti un ritmo

Anche se passi molto più tempo in casa, mantieni una regolarità nei tuoi ritmi giornalieri.
Stabilisci gli orari della colazione, del pranzo e della cena e imponiti di non mangiare nulla fuori orario.

Fai 3 pasti al giorno

Gli spuntini sono un retaggio delle diete ipocaloriche del secolo scorso.

Le ricerche scientifiche da 30 anni hanno dimostrato che non sono necessari, salvo fisici molto particolari (addirittura adesso si studiano le virtù del digiuno intermittente, altro che la “poppata” ogni 2 ore!).

A maggior ragione in questo periodo di sedentarietà forzata, servirebbero solo a farti ingrassare.

Quell’innocua tentazione…

Il dolcetto dopo pranzo, il biscottino il pomeriggio, il cioccolatino dopo cena, possono essere ininfluenti sulla bilancia se si conduce una vita attiva (che significa 2-3 allenamenti strutturati alla settimana più camminate e scale a piedi tutti i giorni).

Ma quando si conduce una vita sedentaria lasciano il segno.

Non riesci a resistere?

Innanzitutto, dovresti cercare di risolvere un problema di fondo nel tuo rapporto con il cibo. Si, perché mangiare è solo ed unicamente un bisogno fisiologico, non deve essere un passatempo né una consolazione.

Nel frattempo, per resistere alle tentazioni, puoi fare diverse cose.

Per esempio, bevi un bicchierone di acqua e poi telefona ad un’amica per una lunga chiacchierata o leggi un libro o un quotidiano o una rivista. In sostanza, cerca un altro piacevole passatempo.

Concentrati sul tuo pasto

Quando mangi, non fare altro. Mangiare guardando la TV o chattando sullo smartphone ti farà ingrassare per due motivi.

Per prima cosa, non concentrandoti su quello che mangi, non ti renderai conto se stai eccedendo nelle quantità.

In secondo luogo, non apprezzerai fino in fondo quello che stai mangiando, pertanto la gratificazione tarderà ad arrivare e sarai spinto a mangiare di più.

Se lavori da casa, datti la regola di non mangiare alla scrivania, ma solo in cucina. Doverti alzare e cambiare ambiente per mangiare, ti indurrà a rinviare la pausa per non perdere il filo di quello che stai facendo. E magari arriva l’ora di pranzo.

Mastica, mastica, e poi mastica ancora

Mangia molto lentamente e mastica a lungo ogni boccone. Questo comportamento andrebbe applicato sempre perché assicura una buona digestione ed è il miglior rimedio per la pancia gonfia e la stipsi.

In questa fase ti aiuta a non ingrassare perché mangiando piano avrai modo di apprezzare ciò che mangi, ne sarai appagato e non avrai la tentazione di mangiare più del necessario. Facci caso: le persone che mangiano molto lentamente sono quasi sempre magre!

Quanto devi masticare? Almeno 30 volte ogni boccone, se arrivi a 50-60 volte è ancora meglio.

Controlla il tuo peso

Normalmente consiglio di non pesarsi troppo spesso. Piccole oscillazioni di peso da un giorno all’altro possono essere dovute a tante cose, e pesarsi di continuo può creare ansia immotivata e sfociare nell’ossessione.

Ma questa fase della nostra vita non è affatto normale.

Per questo, bisogna cambiare alcune regole. Il consiglio dunque è: pesati spesso. Ogni 3-5 giorni.

Se la noia e il tempo trascorso in casa ti fanno indulgere un po’ troppo in golosità e prelibatezze, vedere costantemente l’effetto dei tuoi comportamenti può essere un buono stimolo a correggerti.

Muoviti

Cerca attentamente nella tua cantina. Tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo acquistato un attrezzo per fare attività aerobica in casa (cyclette, tapis roulant, ellittica, ecc.) per poi dimenticarcene completamente dopo uno o due mesi.

Questo è il momento di rispolverarlo.Programma ogni giorno una mezz’oretta di esercizio aerobico e completa con qualche esercizio di tonificazione.

Non lasciare vuoti da riempire

Programma la tua giornata. Anche se per tanti aspetti la vita è in stand by, non lasciarti andare ad una vita senza orari.

Pianifica la tua giornata riempiendola anche di cose piacevoli che normalmente non riesci a fare per mancanza di tempo.

Se non lasci vuoti da riempire, sfuggirai alla tentazione di mangiare per noia.

Curati

Quando si rimane chiusi in casa con pochi contatti con il mondo esterno, la tentazione di lasciarsi andare e trascurarsi può essere forte.

Questo atteggiamento può portarti a infischiartene di eventuali chili in più accumulati in questo difficile periodo.

Per non cadere in questa condizione, continua a curarti. Anche se esci pochissimo e solo per esigenze primarie, quelle poche volte che lo fai truccati e scegli accuratamente cosa indossare. Questo ti aiuterà a mantenere un contatto con il tuo corpo.

Per coltivare i rapporti con i tuoi amici e conoscenti, abbandona le chat e passa alle videochiamate: continua a mostrarti al mondo per coltivare la voglia di essere sempre al meglio.

Metti a frutto il tempo in più

“Se avessi tempo, farei mezz’ora di ginnastica ogni giorno e sarei bella tonica”.
“Se avessi tempo, mi farei con costanza lo scrub e avrei la pelle di seta”.
“Se avessi tempo, mi rilasserei sorseggiando una tisana e leggendo un libro”.
“Se avessi tempo, potrei mangiare bene: monderei e preparerei le verdure, potrei cucinare i legumi, consumerei più spesso il pesce…”.

Adesso il tempo ce l’hai!

Non lo impiegare solo a cucinare pizze e torte. Investilo nella tua salute e nel tuo benessere e, perché no, nella tua bellezza. Trasforma la tua casa in beauty farm, la quarantena in un periodo di remise en forme.

Argomenti

Dicono di me

Ricette salutari per tutti i giorni

Anna Plantone
Anna Plantone
Leggi Tutto
“Ho iniziato il mio con la Dott.ssa Gallotta con l'obbiettivo di imparare a mangiare, attratta dal suo metodo "Non stare a dieta, impara a mangiare!" La consiglio vivamente perché ho imparato a seguire un alimentazione sana, funzionale e bilanciata senza tante rinunce. Il mio corpo e la mia mente mi ringraziano!”
Milena Zullo
Milena Zullo
Leggi Tutto
“Ho voluto iniziare il percorso con la dottoressa Gallotta perché ero stanca di seguire diete tristi e senza risultati. Seguendola, incredibilmente ho perso peso mangiando con gusto e piacere. Ho perso ben 12 kg, ma non solo: è cambiato tutto il mio processo digestivo e per nessun motivo al mondo vorrei tornare indietro da questo stato di benessere . La consiglio a chiunque voglia farsi un regalo.”
Margherita Girardi
Margherita Girardi
Leggi Tutto
“Ho preso il mio primo appuntamento dalla dottoressa 6 mesi fa. Dire che sono soddisfatta è dire poco! Sono felice e appagata. Non mi sono mai sentita a “dieta”, tutto saporito, nessuna restrizione particolare, la mia amata pizza una volta a settimana. La consiglio davvero a tutti. Volete stare bene senza sacrifici? Affidatevi a lei. ”
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Leggi Tutto
“Io e mia figlia abbiamo iniziato il percorso a distanza con la dott.ssa Giovanna Gallotta poco più di un mese fa. Con la dott.ssa abbiamo imparato che si può stare a "dieta" mangiando saporito, condito, e ripassato in padella... insomma "non stare a dieta ma impara a mangiare". In questo modo io ho perso 4kg e mia figlia 5. Grazie per la sua professionalità, dedizione e cura verso noi pazienti.”
Maria Rosaria Ragno
Maria Rosaria Ragno
Leggi Tutto
“Mi ero rivolta ad altri nutrizionisti in passato ma non riuscivo mai a portare a termine i vari percorsi, drastici e tristi: tutto bollito e scondito. Con la dottoressa Gallotta ho imparato i giusti abbinamenti, a fare pasti completi e soprattutto ho ricominciato a cucinare come faceva mia nonna. Ho finalmente perso i chili di troppo e riesco a mantenere il peso senza sforzi. Grazie Dottoressa! ”
Martina Maremonti
Martina Maremonti
Leggi Tutto
“Ho intrapreso il mio percorso con la dott.ssa Gallotta per tornare in forma, alleviare i sintomi dell'ovaio policistico e gestire l'insulino resistenza che mi causava attacchi di fame, gonfiore e spossatezza. Grazie al metodo della Dott.ssa Gallotta, ho raggiunto dei risultati strepitosi senza privarmi di nulla, bensì imparando ad associare correttamente gli alimenti.”
Daniela Guerriera
Daniela Guerriera
Leggi Tutto
“Ho iniziato il percorso con la dottoressa Gallotta per perdere peso e ritrovare il benessere. Con la Dott. ssa si intraprende un percorso di apprendimento e auto-consapevolezza sulla giusta combinazione dei macro nutrienti essenziali che pone il paziente nella condizione di regolarsi in modo autonomo. Le sono molto grata per i risultati ottenuti e per gli insegnanti di cui farò tesoro nel tempo. ”
Antonella Filippo
Antonella Filippo
Leggi Tutto
“Mi sono rivolta alla dott.ssa Gallotta per imparare a gestire la mia insulino-resistenza e perdere qualche chilo. La dottoressa, dopo avermi ascoltato con attenzione e delicatezza estreme, ha cucito su di me un piano alimentare strepitoso. Nel giro di qualche mese, riesco facilmente a mantenere nella norma i valori glicemici, ho perso i chili di troppo e mi sento energica.”
Lorella Lamacchia
Lorella Lamacchia
Leggi Tutto
“Quella della dottoressa non è una "dieta" ma una rieducazione alimentare. Facendoti abbandonare i concetti di dieta, sgarro e conteggio calorie, ti porta per mano al tuo obiettivo. Se vi volete bene e volete fare un regalo a voi stesse, provate la dott.ssa Gallotta e non ve ne pentirete! E come dice sempre la dottoressa: "Non stare a dieta, impara a mangiare!"”
Vuoi incontrarmi?
Contattami per un appuntamento

Ti aspetto nel mio studio a Gioia del Colle (Ba) in via Federico II di Svevia 5305. Compila il modulo oppure chiama il numero 080 5749263 (da lunedì a venerdì, ore 16.00-19.00).

Inserire form come indicato