Come mangiare in vacanza

Come mangiare in vacanza

Prima il lockdown, poi lo smart working, poi un inverno e una primavera con palestre e piscine chiuse.
Aggiungi la noia dello stare molto in casa e l’ansia per la situazione epidemiologica….e ti sei rifugiato nel cibo.
Il risultato? Qualche chilo in più.

Ma il tempo vola e adesso è il momento di andare in vacanza.
Hai paura che mangiare fuori casa per tanti giorni ti farà ulteriormente ingrassare?
Leggi la mia guida e non prenderai neanche un etto.

Vediamo con ordine come gestire i diversi pasti.

Colazione

Evita cornetti, torte e brioches. Il pane si trova sempre nei buffet delle colazioni. Sceglilo integrale e spalmalo con miele o marmellata. Aggiungi un cappuccino o uno yogurt bianco. Evita le fette biscottate, che contengono zuccheri e grassi trans, e il burro. Non farti tentare dai succhi di frutta, troppo ricchi di zucchero. In alternativa al pane, puoi optare per i muesli, ma scarta i fiocchi di mais.

Preferisci la colazione salata? Uova strapazzate accompagnate da una fetta di pane integrale oppure pane integrale e prosciutto crudo. Evita invece altri affettati e i formaggi.

Se vuoi imparare tutto su cosa mangiare a colazione, anche quando torni a casa, leggi questo articolo.

Pranzo e cena

Le verdure grigliate e le insalate sono sempre presenti nei menù di alberghi e villaggi vacanze. Puoi sceglierle entrambe, anche nello stesso pasto. Ti sazieranno, ti daranno l’impressione di riempire due piatti e regaleranno al tuo corpo tanti nutrienti preziosi per la tua salute. Scegline una sola in quantità moderata (un piatto da frutta) se sei affetto da una disbiosi intestinale o se tendi ad avere la pancia sempre gonfia.

Scegli un primo piatto a base di pasta condita con un semplice sugo di pomodoro o con pesce o con verdure. Evita i risotti. Si alle insalate di riso venere o di cereali in chicco. La quantità giusta di primo piatto è uguale al pugno chiuso della tua mano. Se hai chili di troppo, mangia il primo piatto solo a pranzo ed evitalo a cena.

Fra i secondi, dai la precedenza al pesce. Trovare carni magre fuori casa non è semplice: in genere sono proposti tagli grassi cotti con salsine perché mantengono una buona palatabilità anche a distanza di tempo dalla cottura, a differenza delle carni magre cotte nel semplice olio che vanno consumate subito. La porzione adatta a te equivale alla tua mano distesa con le dita chiuse.

I legumi sono sempre una buona scelta. In aggiunta alle verdure, compongono un pasto amico della salute.

Per dessert, scegli la frutta fresca.

Gestire le tentazioni

Concediti un numero limitato di “vizi”. Per esempio, su una settimana di vacanza, puoi concederti il dolce due volte, oppure una volta un dolce e una volta una porzione di patatine fritte. Nel pasto del vizietto non mangiare il primo piatto.

Ricorda sempre di mettere le posate giù nel piatto e masticare ogni boccone almeno trenta volte. Mangiare piano masticando a lungo consente al segnale di sazietà che parte dallo stomaco di raggiungere il cervello e ha il potere di rendere le scelte alimentari più ragionate e meno istintive.

Un ultimo segreto: quando hai finito di mangiare, alzati da tavola. Continua la conversazione con i tuoi commensali lontano dalle tentazioni, magari davanti al mare o su un prato. Hai passato mesi e mesi chiuso in casa. Puoi finalmente godere della natura e dell’aria aperta: non rimanere chiuso nella sala ristorante!

Argomenti

Dicono di me

Ricette salutari per tutti i giorni

Anna Plantone
Anna Plantone
Leggi Tutto
“Ho iniziato il mio con la Dott.ssa Gallotta con l'obbiettivo di imparare a mangiare, attratta dal suo metodo "Non stare a dieta, impara a mangiare!" La consiglio vivamente perché ho imparato a seguire un alimentazione sana, funzionale e bilanciata senza tante rinunce. Il mio corpo e la mia mente mi ringraziano!”
Milena Zullo
Milena Zullo
Leggi Tutto
“Ho voluto iniziare il percorso con la dottoressa Gallotta perché ero stanca di seguire diete tristi e senza risultati. Seguendola, incredibilmente ho perso peso mangiando con gusto e piacere. Ho perso ben 12 kg, ma non solo: è cambiato tutto il mio processo digestivo e per nessun motivo al mondo vorrei tornare indietro da questo stato di benessere . La consiglio a chiunque voglia farsi un regalo.”
Margherita Girardi
Margherita Girardi
Leggi Tutto
“Ho preso il mio primo appuntamento dalla dottoressa 6 mesi fa. Dire che sono soddisfatta è dire poco! Sono felice e appagata. Non mi sono mai sentita a “dieta”, tutto saporito, nessuna restrizione particolare, la mia amata pizza una volta a settimana. La consiglio davvero a tutti. Volete stare bene senza sacrifici? Affidatevi a lei. ”
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Leggi Tutto
“Io e mia figlia abbiamo iniziato il percorso a distanza con la dott.ssa Giovanna Gallotta poco più di un mese fa. Con la dott.ssa abbiamo imparato che si può stare a "dieta" mangiando saporito, condito, e ripassato in padella... insomma "non stare a dieta ma impara a mangiare". In questo modo io ho perso 4kg e mia figlia 5. Grazie per la sua professionalità, dedizione e cura verso noi pazienti.”
Maria Rosaria Ragno
Maria Rosaria Ragno
Leggi Tutto
“Mi ero rivolta ad altri nutrizionisti in passato ma non riuscivo mai a portare a termine i vari percorsi, drastici e tristi: tutto bollito e scondito. Con la dottoressa Gallotta ho imparato i giusti abbinamenti, a fare pasti completi e soprattutto ho ricominciato a cucinare come faceva mia nonna. Ho finalmente perso i chili di troppo e riesco a mantenere il peso senza sforzi. Grazie Dottoressa! ”
Martina Maremonti
Martina Maremonti
Leggi Tutto
“Ho intrapreso il mio percorso con la dott.ssa Gallotta per tornare in forma, alleviare i sintomi dell'ovaio policistico e gestire l'insulino resistenza che mi causava attacchi di fame, gonfiore e spossatezza. Grazie al metodo della Dott.ssa Gallotta, ho raggiunto dei risultati strepitosi senza privarmi di nulla, bensì imparando ad associare correttamente gli alimenti.”
Daniela Guerriera
Daniela Guerriera
Leggi Tutto
“Ho iniziato il percorso con la dottoressa Gallotta per perdere peso e ritrovare il benessere. Con la Dott. ssa si intraprende un percorso di apprendimento e auto-consapevolezza sulla giusta combinazione dei macro nutrienti essenziali che pone il paziente nella condizione di regolarsi in modo autonomo. Le sono molto grata per i risultati ottenuti e per gli insegnanti di cui farò tesoro nel tempo. ”
Antonella Filippo
Antonella Filippo
Leggi Tutto
“Mi sono rivolta alla dott.ssa Gallotta per imparare a gestire la mia insulino-resistenza e perdere qualche chilo. La dottoressa, dopo avermi ascoltato con attenzione e delicatezza estreme, ha cucito su di me un piano alimentare strepitoso. Nel giro di qualche mese, riesco facilmente a mantenere nella norma i valori glicemici, ho perso i chili di troppo e mi sento energica.”
Lorella Lamacchia
Lorella Lamacchia
Leggi Tutto
“Quella della dottoressa non è una "dieta" ma una rieducazione alimentare. Facendoti abbandonare i concetti di dieta, sgarro e conteggio calorie, ti porta per mano al tuo obiettivo. Se vi volete bene e volete fare un regalo a voi stesse, provate la dott.ssa Gallotta e non ve ne pentirete! E come dice sempre la dottoressa: "Non stare a dieta, impara a mangiare!"”
Vuoi incontrarmi?
Contattami per un appuntamento

Ti aspetto nel mio studio a Gioia del Colle (Ba) in via Federico II di Svevia 5305. Compila il modulo oppure chiama il numero 080 5749263 (da lunedì a venerdì, ore 16.00-19.00).

Inserire form come indicato