Quattro motivi per cui non dimagrisci (…le calorie non c’entrano)

Quattro motivi per cui non dimagrisci (…le calorie non c’entrano)

Perdi la testa con app e calcolatrice per essere certo del numero di calorie che ingurgiti.

Sopporti la fame. I tuoi piatti sono l’emblema della tristezza: tutto bollito, grigliato e scondito.
Sali sulla bilancia aspettandoti un premio per i tuoi sacrifici e …che delusione!
Tanta sofferenza non produce neanche il risultato sperato.
Inizi a pensare: il problema sono io, il mio corpo ha qualcosa che non va, il metabolismo è troppo lento…
Non c’è niente che non vada, né in te né nel tuo corpo.
Il problema è solo uno: non hai ricevuto informazioni corrette e stai sbagliando approccio.

Ti hanno bombardato con un unico concetto: le calorie.

Mangia meno calorie di quante ne spendi, e dimagrirai. Il problema è che il nostro corpo è un organismo complesso. I ragionamenti semplici non sono fatti per noi.

Alla superficialità del parametro calorie ho dedicato vari articoli. Se hai voglia di approfondire ti riporto i link.

E se ti dicessi che contare le calorie non ha senso?

Vuoi dimagrire? Smetti di contare le calorie!

Vuoi dimagrire? Allora smetti di contare le calorie!

Dieta ipocalorica per perdere peso? Non è efficace!

Oggi voglio parlarti di 4 aspetti che non devi mai trascurare se vuoi perdere peso.

Lo stress

Lo stress non riguarda solo la sfera emotiva. Influenza profondamente anche il corpo.

Lo stress non è solo una spiacevole condizione mentale. Induce una risposta fisica. Sotto stress produci un ormone, il cortisolo che è direttamente responsabile del grasso che si deposita sul giro vita.

Ma agisce anche più subdolamente. Il cortisolo “mangia” la tua massa muscolare. I muscoli consumano energia 24 ore al giorno, anche quando non li usi. Una muscolatura tonica mantiene il metabolismo alto; una muscolatura rosicchiata dal cortisolo fa calare a picco il metabolismo, e dimagrire diventa un’impresa.

Lo so cosa stai pensando:

“Ma io cosa posso farci? Questa è la mia vita: lavoro, famiglia, impegni infiniti …mi devo rassegnare?”.

Se le cause dello stress non le puoi rimuovere, puoi evitare di farti travolgere. Ricorda che ad innescare la produzione in eccesso di cortisolo non è l’evento in se, ma la tua percezione di esso.

C’è un metodo molto facile ed efficace per disinnescare la risposta allo stress: respirare. Respirando con un determinato ritmo puoi attivare la parte del sistema nervoso che placa il circuito messo in moto dallo stress. C’è un esercizio molto semplice che raccomando di fare ai miei pazienti particolarmente ansiosi.

Te lo descrivo:

la sera, quando vai a letto, esegui un’inspirazione lunga 5 secondi, trattieni il fiato 2 secondi, quindi vai con un’espirazione (dal naso!) lunga 5 secondi. Ripeti per almeno 10 volte. Puoi eseguire questo esercizio anche durante la giornata, quando ti senti sopraffatto.

Oltre ad eseguire gli esercizi respiratori puoi anche assumere integratori a base di serotonina, passiflora, valeriana, biancospino e teanina.

Mantieni il giusto ritmo e componi i pasti adeguatamente

Lo sai che hai un orologio interno? La reazione del tuo corpo a ciò che mangi cambia con il cambiare dell’orario in cui mangi.

Lo stesso alimento, lo stesso apporto calorico avrà un effetto al mattino, un effetto completamente diverso la sera.

Ricorda sempre di non caricare eccessivamente il pasto serale e cerca di non mangiare nulla dopo le 21.

Devi inoltre curare lo stato del tuo intestino: se l’intestino funziona male, abbandona pure qualunque progetto alimentare. Se non assorbe bene i nutrienti e non espelle adeguatamente gli scarti, fai i conti senza l’oste!

Altro aspetto fondamentale è l’abbinamento degli alimenti. Conta molto più delle calorie.

Ti faccio due esempi, uno con i carboidrati e uno con le proteine, così non mettiamo sempre in croce i poveri carboidrati.

Pasta con un cucchiaino di olio e pasta con una dose generosa di olio. La prima ha meno calorie, ma ti fa ingrassare più della seconda. La spiegazione è nel carico glicemico che viene attutito dall’olio: meno olio usi, più avrai una reazione ormonale scomposta, che ti farà ingrassare. Inoltre, con la prima soluzione avrai fame dopo 2 ore, e inizierai a spizzicare fino ad ora di cena.

Secondo esempio:

Carne alla griglia e carne cotta in padella con olio ed erbe aromatiche. La prima soluzione ha meno calorie, ma irrita l’intestino e facilita lo sviluppo di una flora batterica che ti predispone ad ingrassare. La seconda soluzione ha più calorie ma:

  • l’olio cotto ha effetto coleretico, per cui eliminerai sostanze di scarto e ridurrai la cellulite;
  • limiti la produzione di sostanze irritanti per l’intestino;
  • le erbe aromatiche favoriscono lo sviluppo di una flora batterica cha favorisce il peso forma.

Per insegnarti a comporre i pasti ho scritto tanti articoli qui sul mio blog, una Guida alla Corretta Alimentazione e l’eBook Non stare a dieta, impara a mangiare!.

La qualità degli alimenti

Indipendentemente dal numero delle calorie che contengono, alcuni alimenti fanno ingrassare.

Tutti gli alimenti così detti altamente processati, anche quelli che si spacciano per “dietetici” o “light” ti fanno ingrassare perché apportano additivi chimici e molecole di origine industriale inesistenti in natura che mandano in confusione le tue cellule e le trasformano in avide accumulatrici di grasso.

Gli alimenti naturali e genuini, come il tanto temuto olio extravergine di oliva, apportano sì molte più calorie rispetto, ad esempio, ad una barretta proteica o una bustina di dolcificante, ma impartiscono alle tue cellule il seguente ordine: “Bruciate grasso!”.

Bevi sempre l’adeguata quantità di acqua

In condizioni di disidratazione il tuo corpo si ferma. L’acqua è indispensabile. Se non bevi a sufficienza il tuo corpo ferma tutto ciò che non è indispensabile, per conservare la poca acqua a disposizione per le funzioni vitali.

Pensi che smaltire i tuoi rotolini sia in cima alla scala di priorità della sopravvivenza?

Ogni giorno, devi soddisfare il tuo fabbisogno di acqua. Lo puoi calcolare moltiplicando il tuo peso per 0,035. Otterrai i litri di acqua da bere tutti i giorni, che ti vadano o no.

Ricorda inoltre che la sete non si trattiene mai: una volta bevuta la quantità di acqua che copre il tuo fabbisogno, se hai ancora sete, continua pure a bere!

Argomenti

Dicono di me

Ricette salutari per tutti i giorni

Anna Plantone
Anna Plantone
Leggi Tutto
“Ho iniziato il mio con la Dott.ssa Gallotta con l'obbiettivo di imparare a mangiare, attratta dal suo metodo "Non stare a dieta, impara a mangiare!" La consiglio vivamente perché ho imparato a seguire un alimentazione sana, funzionale e bilanciata senza tante rinunce. Il mio corpo e la mia mente mi ringraziano!”
Milena Zullo
Milena Zullo
Leggi Tutto
“Ho voluto iniziare il percorso con la dottoressa Gallotta perché ero stanca di seguire diete tristi e senza risultati. Seguendola, incredibilmente ho perso peso mangiando con gusto e piacere. Ho perso ben 12 kg, ma non solo: è cambiato tutto il mio processo digestivo e per nessun motivo al mondo vorrei tornare indietro da questo stato di benessere . La consiglio a chiunque voglia farsi un regalo.”
Margherita Girardi
Margherita Girardi
Leggi Tutto
“Ho preso il mio primo appuntamento dalla dottoressa 6 mesi fa. Dire che sono soddisfatta è dire poco! Sono felice e appagata. Non mi sono mai sentita a “dieta”, tutto saporito, nessuna restrizione particolare, la mia amata pizza una volta a settimana. La consiglio davvero a tutti. Volete stare bene senza sacrifici? Affidatevi a lei. ”
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Leggi Tutto
“Io e mia figlia abbiamo iniziato il percorso a distanza con la dott.ssa Giovanna Gallotta poco più di un mese fa. Con la dott.ssa abbiamo imparato che si può stare a "dieta" mangiando saporito, condito, e ripassato in padella... insomma "non stare a dieta ma impara a mangiare". In questo modo io ho perso 4kg e mia figlia 5. Grazie per la sua professionalità, dedizione e cura verso noi pazienti.”
Maria Rosaria Ragno
Maria Rosaria Ragno
Leggi Tutto
“Mi ero rivolta ad altri nutrizionisti in passato ma non riuscivo mai a portare a termine i vari percorsi, drastici e tristi: tutto bollito e scondito. Con la dottoressa Gallotta ho imparato i giusti abbinamenti, a fare pasti completi e soprattutto ho ricominciato a cucinare come faceva mia nonna. Ho finalmente perso i chili di troppo e riesco a mantenere il peso senza sforzi. Grazie Dottoressa! ”
Martina Maremonti
Martina Maremonti
Leggi Tutto
“Ho intrapreso il mio percorso con la dott.ssa Gallotta per tornare in forma, alleviare i sintomi dell'ovaio policistico e gestire l'insulino resistenza che mi causava attacchi di fame, gonfiore e spossatezza. Grazie al metodo della Dott.ssa Gallotta, ho raggiunto dei risultati strepitosi senza privarmi di nulla, bensì imparando ad associare correttamente gli alimenti.”
Daniela Guerriera
Daniela Guerriera
Leggi Tutto
“Ho iniziato il percorso con la dottoressa Gallotta per perdere peso e ritrovare il benessere. Con la Dott. ssa si intraprende un percorso di apprendimento e auto-consapevolezza sulla giusta combinazione dei macro nutrienti essenziali che pone il paziente nella condizione di regolarsi in modo autonomo. Le sono molto grata per i risultati ottenuti e per gli insegnanti di cui farò tesoro nel tempo. ”
Antonella Filippo
Antonella Filippo
Leggi Tutto
“Mi sono rivolta alla dott.ssa Gallotta per imparare a gestire la mia insulino-resistenza e perdere qualche chilo. La dottoressa, dopo avermi ascoltato con attenzione e delicatezza estreme, ha cucito su di me un piano alimentare strepitoso. Nel giro di qualche mese, riesco facilmente a mantenere nella norma i valori glicemici, ho perso i chili di troppo e mi sento energica.”
Lorella Lamacchia
Lorella Lamacchia
Leggi Tutto
“Quella della dottoressa non è una "dieta" ma una rieducazione alimentare. Facendoti abbandonare i concetti di dieta, sgarro e conteggio calorie, ti porta per mano al tuo obiettivo. Se vi volete bene e volete fare un regalo a voi stesse, provate la dott.ssa Gallotta e non ve ne pentirete! E come dice sempre la dottoressa: "Non stare a dieta, impara a mangiare!"”
Vuoi incontrarmi?
Contattami per un appuntamento

Ti aspetto nel mio studio a Gioia del Colle (Ba) in via Federico II di Svevia 5305. Compila il modulo oppure chiama il numero 080 5749263 (da lunedì a venerdì, ore 16.00-19.00).

Inserire form come indicato