6 segnali che stai mangiando troppi dolci

6 segnali che stai mangiando troppi dolci

…ma anche troppe focacce, pane bianco, patatine, pizze e bevande industriali.

Non solo lo zucchero, ma tutto ciò che contiene carboidrati raffinati crea spiacevoli effetti collaterali.

Ma il cervello non aveva bisogno di zucchero, come si cantava in una vecchia pubblicità?

Si, ma qui nasce l’equivoco. Il cervello ha bisogno di zucchero in modo continuativo e costante. Quando mangi dolci o snack salati a base di carboidrati raffinati o bevi alcolici o bevande industriali o succhi di frutta crei un immediato picco di zucchero nel sangue. Ma come il tuo cervello, tutto il tuo corpo non ama i picchi improvvisi: preferisce la stabilità, la certezza di una fornitura lenta ma costante.

Così, quando gli butti nel sangue una bella vagonata di zucchero, si attiva per abbassarla ma preso dall’emergenza si lascia andare un pò troppo la mano e…abbassa fin troppo i livelli di zucchero nel sangue (glicemia), lasciando a secco il tuo cervello e tutto il tuo corpo.

Così scatta una nuova emergenza: troppo poco zucchero? Il tuo cervello ti spinge a desiderare la fonte che più rapidamente può far rialzare la glicemia. E partono quelle voglie irrefrenabili di alimenti (o bevande) spazzatura: dolci, biscotti, patatine, tè in lattina, eccetera.

Non solo questa altalena ha ripercussioni sul tuo peso (perché mangi di più, scegli alimenti di bassa qualità e inneschi la produzione di ormoni che predispongono ad accumulare grasso). Le montagne russe della glicemia innescano una serie di reazioni a cascata che si ripercuotono in distretti del tuo corpo e influenzano negativamente aspetti della tua vita che non ti aspetteresti.

Vediamone alcuni.

La pelle si sciupa

L’eccessiva quantità di carboidrati raffinati ha effetti diretti sull’aspetto della tua pelle. Possono comparire brufoli sull’immediato e, a lungo andare, viene accelerato l’invecchiamento della pelle con formazione di rughe.

Come è possibile che lo zucchero faccia invecchiare? Attraverso un fenomeno chiamato glicazione rovina il collagene e l’elastina che sono le strutture portanti della pelle.

Hai sbalzi di umore e ti senti stanco

Sul momento l’arrivo di tanto zucchero nel sangue dà un senso di euforia (questo è uno dei motivi per cui siamo spinti a ricercarlo). Ma questo senso di appagamento è illusorio e transitorio: scompare rapidamente e lascia il posto a irritabilità, stanchezza e, nei soggetti predisposti, attacchi di rabbia.

Il peso aumenta

L’assunzione eccessiva di zucchero o carboidrati raffinati determina l’aumento della produzione di insulina, ormone prodotto dal pancreas, che  li trasforma in grasso.

Gli alimenti sembrano insapori

Le papille gustative si adattano rapidamente alla percezione del sapore dolce. Così, per godere del gusto dolce avrai bisogno di mangiare alimenti con una quantità di zucchero sempre maggiore. Lo zucchero crea dipendenza esattamente con l’alcool.

La pancia si gonfia

Il fruttosio, una delle due piccole molecole di cui è composto lo zucchero gonfia la pancia e predispone a steatosi epatica ed aumento dei trigliceridi.

Riposi male

Un dolce per rilassarsi prima di andare a letto. Una piccola ricompensa al termine di una giornata andata storta. Questo premio ti rovinerà la nottata. Lo zucchero interferisce con il rilascio di melatonina, l’ormone che regola il ciclo sonno/veglia. Inoltre, a causa del brusco abbassamento della glicemia di cui ti ho raccontato all’inizio, potresti svegliarti in piena notte con il cuore che batte forte.

Adesso che ti ho descritto gli effetti negativi dell’eccesso di zucchero e carboidrati raffinati, non cadere nell’eccesso opposto, ossia temere o demonizzare tutti i carboidrati!

Questi nutrienti sono indispensabili per il tuo corpo! Devi solo sceglierli bene, cucinarli e abbinarli correttamente.

Se vuoi essere guidato per imparare a farlo al meglio, contattami per una consulenza.

Argomenti

Dicono di me

Ricette salutari per tutti i giorni

Anna Plantone
Anna Plantone
Leggi Tutto
“Ho iniziato il mio con la Dott.ssa Gallotta con l'obbiettivo di imparare a mangiare, attratta dal suo metodo "Non stare a dieta, impara a mangiare!" La consiglio vivamente perché ho imparato a seguire un alimentazione sana, funzionale e bilanciata senza tante rinunce. Il mio corpo e la mia mente mi ringraziano!”
Milena Zullo
Milena Zullo
Leggi Tutto
“Ho voluto iniziare il percorso con la dottoressa Gallotta perché ero stanca di seguire diete tristi e senza risultati. Seguendola, incredibilmente ho perso peso mangiando con gusto e piacere. Ho perso ben 12 kg, ma non solo: è cambiato tutto il mio processo digestivo e per nessun motivo al mondo vorrei tornare indietro da questo stato di benessere . La consiglio a chiunque voglia farsi un regalo.”
Margherita Girardi
Margherita Girardi
Leggi Tutto
“Ho preso il mio primo appuntamento dalla dottoressa 6 mesi fa. Dire che sono soddisfatta è dire poco! Sono felice e appagata. Non mi sono mai sentita a “dieta”, tutto saporito, nessuna restrizione particolare, la mia amata pizza una volta a settimana. La consiglio davvero a tutti. Volete stare bene senza sacrifici? Affidatevi a lei. ”
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Leggi Tutto
“Io e mia figlia abbiamo iniziato il percorso a distanza con la dott.ssa Giovanna Gallotta poco più di un mese fa. Con la dott.ssa abbiamo imparato che si può stare a "dieta" mangiando saporito, condito, e ripassato in padella... insomma "non stare a dieta ma impara a mangiare". In questo modo io ho perso 4kg e mia figlia 5. Grazie per la sua professionalità, dedizione e cura verso noi pazienti.”
Maria Rosaria Ragno
Maria Rosaria Ragno
Leggi Tutto
“Mi ero rivolta ad altri nutrizionisti in passato ma non riuscivo mai a portare a termine i vari percorsi, drastici e tristi: tutto bollito e scondito. Con la dottoressa Gallotta ho imparato i giusti abbinamenti, a fare pasti completi e soprattutto ho ricominciato a cucinare come faceva mia nonna. Ho finalmente perso i chili di troppo e riesco a mantenere il peso senza sforzi. Grazie Dottoressa! ”
Martina Maremonti
Martina Maremonti
Leggi Tutto
“Ho intrapreso il mio percorso con la dott.ssa Gallotta per tornare in forma, alleviare i sintomi dell'ovaio policistico e gestire l'insulino resistenza che mi causava attacchi di fame, gonfiore e spossatezza. Grazie al metodo della Dott.ssa Gallotta, ho raggiunto dei risultati strepitosi senza privarmi di nulla, bensì imparando ad associare correttamente gli alimenti.”
Daniela Guerriera
Daniela Guerriera
Leggi Tutto
“Ho iniziato il percorso con la dottoressa Gallotta per perdere peso e ritrovare il benessere. Con la Dott. ssa si intraprende un percorso di apprendimento e auto-consapevolezza sulla giusta combinazione dei macro nutrienti essenziali che pone il paziente nella condizione di regolarsi in modo autonomo. Le sono molto grata per i risultati ottenuti e per gli insegnanti di cui farò tesoro nel tempo. ”
Antonella Filippo
Antonella Filippo
Leggi Tutto
“Mi sono rivolta alla dott.ssa Gallotta per imparare a gestire la mia insulino-resistenza e perdere qualche chilo. La dottoressa, dopo avermi ascoltato con attenzione e delicatezza estreme, ha cucito su di me un piano alimentare strepitoso. Nel giro di qualche mese, riesco facilmente a mantenere nella norma i valori glicemici, ho perso i chili di troppo e mi sento energica.”
Lorella Lamacchia
Lorella Lamacchia
Leggi Tutto
“Quella della dottoressa non è una "dieta" ma una rieducazione alimentare. Facendoti abbandonare i concetti di dieta, sgarro e conteggio calorie, ti porta per mano al tuo obiettivo. Se vi volete bene e volete fare un regalo a voi stesse, provate la dott.ssa Gallotta e non ve ne pentirete! E come dice sempre la dottoressa: "Non stare a dieta, impara a mangiare!"”
Vuoi incontrarmi?
Contattami per un appuntamento

Ti aspetto nel mio studio a Gioia del Colle (Ba) in via Federico II di Svevia 5305. Compila il modulo oppure chiama il numero 080 5749263 (da lunedì a venerdì, ore 16.00-19.00).

Inserire form come indicato