3 associazioni alimentari per le donne

3 associazioni alimentari per le donne

L’8 marzo si celebra la festa della donna. Per l’occasione condivido 2 associazioni alimentari utili per alcuni problemi che possono affliggere le donne nelle diverse fasi della vita (mestruazioni abbondanti e osteoporosi) e una che farà piacere a tutte, indipendentemente dall’età: una combinazione di alimenti funzionale alla bellezza della pelle a qualunque età.

Associazione alimentare per le mestruazioni abbondanti

Vellutata di zucca, scaloppina al limone, arancia. La vitamina K della zucca e la vitamina C dell’arancia e del limone aiutano la coagulazione del sangue. Il ferro della carne reintegra le scorte perse con la perdita di sangue. La cottura in padella con olio della carne e della vellutata di zucca stimolano il fegato a metabolizzare gli ormoni.

Come preparare la vellutata di zucca

In una casseruola scalda un fondo di olio con poca cipolla (non eccedere: la cipolla ha un blando effetto fluidificante per cui se ne metti troppa potresti inficiare il risultato coagulante del pasto). Aggiungi la zucca tagliata a tocchetti e rosola brevemente, girando spesso in modo che i pezzi di zucca vengano a contatto con l’olio caldo da tutti i lati: in questo modo la zucca rilascia la vitamina K che ha effetto coagulante. Aggiungi acqua bollente a metà altezza circa dello strato dei pezzi di zucca, un pizzico di sale e cuoci fino a quando la zucca sarà sfatta, aggiungendo altra acqua bollente se necessario. Al termine frulla.

Come preparare la scaloppina al limone

Infarina una fettina di manzo con farina integrale o tipo 2 o semola Senatore Cappelli o farina di riso integrale, a seconda delle tue necessità. In una padella scalda un fondo di olio, aggiungi la carne e cuoci da ambo i lati. Poco prima di spegnere aggiungi un pizzico di sale e il succo di uno spicchio di limone (se il limone è grande e succoso) o di mezzo limone (se il limone è piccolo e ha poco succo).

Osteoporosi

Quinoa con gamberi o spaghetti con le vongole, cavolfiore al vapore condito con olio e succo di limone, arancia o mandarini. I pesci con guscio calcareo sono un’eccellente fonte di calcio altamente assimilabile. La vitamina C (succo di limone, arancia, mandarini) ne facilita l’assorbimento oltre ad essere indispensabile per la sintesi del collagene. Il cavolfiore contiene sia calcio che vitamina C, preservate dalla cottura al vapore.

Come preparare la quinoa con i gamberi 

Lascia a bagno la quinoa per almeno un paio di ore in modo da allontanare le saponine che conferiscono sapore amaro e fitati che potrebbero compromettere l’assorbimento dei minerali. Quindi mettila in pentola con il doppio del suo peso iniziale, prima dell’ammollo, di acqua fredda.

Cuoci a fiamma bassa con coperchio ma lasciando uno spiraglio per permettere al vapore di uscire. Aggiusta di sale. In 10 minuti circa l’acqua sarà stata assorbita e la quinoa sarà pronta.

In una padella scalda un fondo di olio con uno spicchio di aglio, aggiungi i gamberi e cuoci. Quando sono pronti, aggiungi la quinoa nella stessa padella dei gamberi e salta tutto insieme su fiamma vivace.

Come preparare gli spaghetti con le vongole

Vuoi preservare le tue ossa ma hai gusti tradizionali, per cui la quinoa non ti va proprio giù?

Niente paura: la tradizione mediterranea è ricca di piatti buoni e funzionali! Per esempio, sapevi che le vongole sono molto ricche di calcio? Prepariamo un bel piatto di spaghetti con le vongole per contrastare l’osteoporosi con il sorriso.

In una padella scalda un fondo di olio con uno spicchio di aglio e del prezzemolo. Aggiungi le vongole precedentemente spurgate e lasciale cuocere fino a quando si apriranno. Togli le vongole dalla padella e filtra l’acqua che residuerà sul fondo. Cuoci gli spaghetti per la metà del tempo di cottura indicato sulla confezione, quindi scolali e completa la cottura nell’acqua filtrata delle vongole. Al termine aggiungi le vongole e prezzemolo fresco.

Per chi vuole una bella pelle

Miglio con la zucca, alici in padella, radicchio condito con olio e succo di limone o aceto di mele bio. La vitamina A è la regina dei trattamenti estetici per la pelle. Si trova in buone quantità nella zucca e nelle alici. Il miglio è ricco di zinco e silicio che rinforzano la pelle (ma anche unghie e capelli). Il radicchio contiene antociani dall’effetto antiossidante.

Come preparare il miglio con la zucca

In una casseruola scalda un fondo di olio con della cipolla. Aggiungi la zucca a pezzi e rosola brevemente. Quindi aggiungi il miglio, previamente messo a bagno per un paio di ore (operazione non necessaria per la cottura ma consigliata per tutti i cereali integrali in chicco per allontanare i fitati che possono interferire con l’assorbimento dei minerali di cui gli stessi cereali sono ricchi).

Tosta il miglio brevemente, quindi aggiungi acqua bollente (moltiplica per 4 il peso iniziale del miglio: questa è la quantità di acqua richiesta per la cottura). Quando l’acqua riprende il bollore aggiungi un pizzico di sale e lascia cuocere con il coperchio ma lasciando uno spiraglio per permettere al vapore di uscire.

In 10-15 minuti l’acqua sarà assorbita e la preparazione sarà pronta. Aggiungi una manciata di prezzemolo fresco.

Come preparare le alici in padella

Sfiletta le alici e irrorale con succo di limone. Ungi di olio una padella. Disponi i filetti di alici a strati guarnendo ogni strato con capperi, origano e prezzemolo. Cuoci sul fornello, non in forno: la temperatura più alta ti farebbe perdere i preziosi omega tre delle alici.

Sapevi che gli alimenti hanno tutte queste virtù?

Sapevi che abbinandoli e cucinandoli con criterio puoi avere tanti effetti diversi?

Se vuoi imparare a gestire abbinamenti e cotture in modo funzionale contattami per una consulenza.

Argomenti

Dicono di me

Ricette salutari per tutti i giorni

Anna Plantone
Anna Plantone
Leggi Tutto
“Ho iniziato il mio con la Dott.ssa Gallotta con l'obbiettivo di imparare a mangiare, attratta dal suo metodo "Non stare a dieta, impara a mangiare!" La consiglio vivamente perché ho imparato a seguire un alimentazione sana, funzionale e bilanciata senza tante rinunce. Il mio corpo e la mia mente mi ringraziano!”
Milena Zullo
Milena Zullo
Leggi Tutto
“Ho voluto iniziare il percorso con la dottoressa Gallotta perché ero stanca di seguire diete tristi e senza risultati. Seguendola, incredibilmente ho perso peso mangiando con gusto e piacere. Ho perso ben 12 kg, ma non solo: è cambiato tutto il mio processo digestivo e per nessun motivo al mondo vorrei tornare indietro da questo stato di benessere . La consiglio a chiunque voglia farsi un regalo.”
Margherita Girardi
Margherita Girardi
Leggi Tutto
“Ho preso il mio primo appuntamento dalla dottoressa 6 mesi fa. Dire che sono soddisfatta è dire poco! Sono felice e appagata. Non mi sono mai sentita a “dieta”, tutto saporito, nessuna restrizione particolare, la mia amata pizza una volta a settimana. La consiglio davvero a tutti. Volete stare bene senza sacrifici? Affidatevi a lei. ”
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Leggi Tutto
“Io e mia figlia abbiamo iniziato il percorso a distanza con la dott.ssa Giovanna Gallotta poco più di un mese fa. Con la dott.ssa abbiamo imparato che si può stare a "dieta" mangiando saporito, condito, e ripassato in padella... insomma "non stare a dieta ma impara a mangiare". In questo modo io ho perso 4kg e mia figlia 5. Grazie per la sua professionalità, dedizione e cura verso noi pazienti.”
Maria Rosaria Ragno
Maria Rosaria Ragno
Leggi Tutto
“Mi ero rivolta ad altri nutrizionisti in passato ma non riuscivo mai a portare a termine i vari percorsi, drastici e tristi: tutto bollito e scondito. Con la dottoressa Gallotta ho imparato i giusti abbinamenti, a fare pasti completi e soprattutto ho ricominciato a cucinare come faceva mia nonna. Ho finalmente perso i chili di troppo e riesco a mantenere il peso senza sforzi. Grazie Dottoressa! ”
Martina Maremonti
Martina Maremonti
Leggi Tutto
“Ho intrapreso il mio percorso con la dott.ssa Gallotta per tornare in forma, alleviare i sintomi dell'ovaio policistico e gestire l'insulino resistenza che mi causava attacchi di fame, gonfiore e spossatezza. Grazie al metodo della Dott.ssa Gallotta, ho raggiunto dei risultati strepitosi senza privarmi di nulla, bensì imparando ad associare correttamente gli alimenti.”
Daniela Guerriera
Daniela Guerriera
Leggi Tutto
“Ho iniziato il percorso con la dottoressa Gallotta per perdere peso e ritrovare il benessere. Con la Dott. ssa si intraprende un percorso di apprendimento e auto-consapevolezza sulla giusta combinazione dei macro nutrienti essenziali che pone il paziente nella condizione di regolarsi in modo autonomo. Le sono molto grata per i risultati ottenuti e per gli insegnanti di cui farò tesoro nel tempo. ”
Antonella Filippo
Antonella Filippo
Leggi Tutto
“Mi sono rivolta alla dott.ssa Gallotta per imparare a gestire la mia insulino-resistenza e perdere qualche chilo. La dottoressa, dopo avermi ascoltato con attenzione e delicatezza estreme, ha cucito su di me un piano alimentare strepitoso. Nel giro di qualche mese, riesco facilmente a mantenere nella norma i valori glicemici, ho perso i chili di troppo e mi sento energica.”
Lorella Lamacchia
Lorella Lamacchia
Leggi Tutto
“Quella della dottoressa non è una "dieta" ma una rieducazione alimentare. Facendoti abbandonare i concetti di dieta, sgarro e conteggio calorie, ti porta per mano al tuo obiettivo. Se vi volete bene e volete fare un regalo a voi stesse, provate la dott.ssa Gallotta e non ve ne pentirete! E come dice sempre la dottoressa: "Non stare a dieta, impara a mangiare!"”
Vuoi incontrarmi?
Contattami per un appuntamento

Ti aspetto nel mio studio a Gioia del Colle (Ba) in via Federico II di Svevia 5305. Compila il modulo oppure chiama il numero 080 5749263 (da lunedì a venerdì, ore 16.00-19.00).

Inserire form come indicato