Un fastidioso “effetto collaterale” delle vacanze

Un fastidioso “effetto collaterale” delle vacanze

Che bello, finalmente le tanto sospirate vacanze!
Non programmare la sveglia, trascorrere le giornate in spiaggia, non dover badare a mantenere la casa pulita e in ordine.
Un sogno che in estate si realizza per alcuni giorni.
Ma questa situazione idilliaca può portare con sé un piccolo neo, che se non si risolve presto diventa un gran fastidio.

Sarà perché la sala da bagno non è quella di casa tua, sarà perché mangi in maniera diversa e ad orari inconsueti, fatto sta che la stipsi diventa per molti un’indesiderata compagna di viaggio.

Vediamo insieme cosa puoi fare per evitarla.

Cura l’alimentazione

E’ bello assaggiare alimenti diversi dai soliti, trasgredire le regole e concederti qualcosa che ti piace molto ma che nella vita di tutti i giorni assaggi raramente. Qualche “vizio” alimentare fa parte della vacanza.

Ma se ti trascuri ripetutamente nel corso dei pasti della giornata, la stipsi è garantita. Ti faccio un esempio: se fai colazione con la brioche o la torta, a pranzo mangi una fetta di focaccia sulla spiaggia e la sera ceni con una pizza o una tagliata di carne con tanto grana, inviti la stipsi a prendere parte alle tue vacanze!

La mattina a colazione aggiungi uno yogurt e della frutta fresca, che sono presenti nei buffet di tutti i villaggi e alberghi: ti garantirai una quota di fibre e fermenti lattici per attivare il tuo intestino e nutrire appropriatamente il tuo microbiota. Se li mangi all’inizio della colazione avrai un altro piacevole effetto: ti sazierai prima, per cui poi ti basterà una fetta di dolce più piccola. E’ bello viziarsi un pò in vacanza, ma constatare al rientro che gli abiti vanno stretti non è altrettanto piacevole!

A pranzo sforzati di aggiungere della verdura. Se hai scelto un trattamento di pensione completa, troverai facilmente dei contorni a base vegetale. Se rimani in spiaggia con un pranzo al sacco, ingegnati un pochino. Un fruttivendolo lo puoi trovare; dei semplici cetrioli sono semplici da portare al seguito e non richiedono un’apparecchiatura completa per essere consumati.

A cena prediligi il pesce alla carne e scegli i legumi quando possibile. Un piatto di verdura non fartelo mai mancare.

Metti in moto l’intestino e mantieni l’idratazione

Cammina, nuota, partecipa alle attività sportive del villaggio. Il movimento è fondamentale per stimolare la peristalsi intestinale (ossia il transito delle feci lungo l’intestino).

Altrettanto importante è bere la giusta quantità di acqua, a maggior ragione in questa estate rovente. Abbi sempre una bottiglia di acqua a portata di mano. L’acqua ammorbidisce la massa fecale e fa gonfiare le fibre, che in questo modo “spingono” sulla parete intestinale stimolando la peristalsi.

Se tutto questo non basta

Se vuoi partire tranquillo e portare con te un rimedio che ti aiuti a liberarti in caso di necessità, ti consiglio di evitare i classici lassativi che irritano il tuo intestino. Puoi optare per un rimedio più dolce.

Per esempio, potresti provare la fibra di psillio. Questa fibra a contratto con l’acqua si gonfia e diventa mucillaginosa, favorendo così la formazione di una massa fecale morbida e voluminosa, facile da espellere.

Va assunta sciolta in un bicchierone di acqua, seguito da un altro bel bicchiere d’acqua.

Se accetti un ulteriore consiglio, porta pure con te la fibra di psillio, ma assumila solo dopo aver sperimentato i consigli sull’alimentazione, il movimento e l’idratazione: i piccoli gesti quotidiani sono quelli che cambiano in meglio la tua vita, per sempre.

Vuoi iniziare a prenderti cura di te stesso attraverso uno stile di vita che badi al tuo benessere globale?

Contattami per una consulenza.

Argomenti

Dicono di me

Ricette salutari per tutti i giorni

Anna Plantone
Anna Plantone
Leggi Tutto
“Ho iniziato il mio con la Dott.ssa Gallotta con l'obbiettivo di imparare a mangiare, attratta dal suo metodo "Non stare a dieta, impara a mangiare!" La consiglio vivamente perché ho imparato a seguire un alimentazione sana, funzionale e bilanciata senza tante rinunce. Il mio corpo e la mia mente mi ringraziano!”
Milena Zullo
Milena Zullo
Leggi Tutto
“Ho voluto iniziare il percorso con la dottoressa Gallotta perché ero stanca di seguire diete tristi e senza risultati. Seguendola, incredibilmente ho perso peso mangiando con gusto e piacere. Ho perso ben 12 kg, ma non solo: è cambiato tutto il mio processo digestivo e per nessun motivo al mondo vorrei tornare indietro da questo stato di benessere . La consiglio a chiunque voglia farsi un regalo.”
Margherita Girardi
Margherita Girardi
Leggi Tutto
“Ho preso il mio primo appuntamento dalla dottoressa 6 mesi fa. Dire che sono soddisfatta è dire poco! Sono felice e appagata. Non mi sono mai sentita a “dieta”, tutto saporito, nessuna restrizione particolare, la mia amata pizza una volta a settimana. La consiglio davvero a tutti. Volete stare bene senza sacrifici? Affidatevi a lei. ”
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Leggi Tutto
“Io e mia figlia abbiamo iniziato il percorso a distanza con la dott.ssa Giovanna Gallotta poco più di un mese fa. Con la dott.ssa abbiamo imparato che si può stare a "dieta" mangiando saporito, condito, e ripassato in padella... insomma "non stare a dieta ma impara a mangiare". In questo modo io ho perso 4kg e mia figlia 5. Grazie per la sua professionalità, dedizione e cura verso noi pazienti.”
Maria Rosaria Ragno
Maria Rosaria Ragno
Leggi Tutto
“Mi ero rivolta ad altri nutrizionisti in passato ma non riuscivo mai a portare a termine i vari percorsi, drastici e tristi: tutto bollito e scondito. Con la dottoressa Gallotta ho imparato i giusti abbinamenti, a fare pasti completi e soprattutto ho ricominciato a cucinare come faceva mia nonna. Ho finalmente perso i chili di troppo e riesco a mantenere il peso senza sforzi. Grazie Dottoressa! ”
Martina Maremonti
Martina Maremonti
Leggi Tutto
“Ho intrapreso il mio percorso con la dott.ssa Gallotta per tornare in forma, alleviare i sintomi dell'ovaio policistico e gestire l'insulino resistenza che mi causava attacchi di fame, gonfiore e spossatezza. Grazie al metodo della Dott.ssa Gallotta, ho raggiunto dei risultati strepitosi senza privarmi di nulla, bensì imparando ad associare correttamente gli alimenti.”
Daniela Guerriera
Daniela Guerriera
Leggi Tutto
“Ho iniziato il percorso con la dottoressa Gallotta per perdere peso e ritrovare il benessere. Con la Dott. ssa si intraprende un percorso di apprendimento e auto-consapevolezza sulla giusta combinazione dei macro nutrienti essenziali che pone il paziente nella condizione di regolarsi in modo autonomo. Le sono molto grata per i risultati ottenuti e per gli insegnanti di cui farò tesoro nel tempo. ”
Antonella Filippo
Antonella Filippo
Leggi Tutto
“Mi sono rivolta alla dott.ssa Gallotta per imparare a gestire la mia insulino-resistenza e perdere qualche chilo. La dottoressa, dopo avermi ascoltato con attenzione e delicatezza estreme, ha cucito su di me un piano alimentare strepitoso. Nel giro di qualche mese, riesco facilmente a mantenere nella norma i valori glicemici, ho perso i chili di troppo e mi sento energica.”
Lorella Lamacchia
Lorella Lamacchia
Leggi Tutto
“Quella della dottoressa non è una "dieta" ma una rieducazione alimentare. Facendoti abbandonare i concetti di dieta, sgarro e conteggio calorie, ti porta per mano al tuo obiettivo. Se vi volete bene e volete fare un regalo a voi stesse, provate la dott.ssa Gallotta e non ve ne pentirete! E come dice sempre la dottoressa: "Non stare a dieta, impara a mangiare!"”
Vuoi incontrarmi?
Contattami per un appuntamento

Ti aspetto nel mio studio a Gioia del Colle (Ba) in via Federico II di Svevia 5305. Compila il modulo oppure chiama il numero 080 5749263 (da lunedì a venerdì, ore 16.00-19.00).

Inserire form come indicato