Polpette di melanzane al sugo

Polpette di melanzane al sugo

Gli ingredienti tipici della nostra tradizione consentono di cucinare tanti piatti che coniugano perfettamente gusto e salute.
Prendiamo ad esempio due banalissimi ortaggi di stagione: le melanzane e i pomodori.
Lo sapevi che giovano fortemente alla tua salute?

Sembrano tanto semplici, e invece…

Le melanzane sono ricche di fibra che ti aiuta a mantenere il peso sano, contribuisce a mantenere colesterolo, glicemia e trigliceridi ai valori ottimali e, in ultimo ma non per importanza, è il cibo del tuo microbiota.

Inoltre le melanzane apportano antociani, responsabili del colore viola, potentissimi antiossidanti il cui consumo è associato alla longevità.

Sono anche una discreta fonte di potassio, che aiuta il benessere cardiovascolare: contrastando l’effetto del sodio, aiuta a mantenere la pressione arteriosa entro valori ottimali. Sempre grazie al potassio, combinato con le fibre e gli antociani, contrastano efficacemente la ritenzione idrica.

I pomodori sono ricchi di licopene, molecola dalle comprovate proprietà antitumorali. Il licopene ha una caratteristica: diventa più disponibile per il tuo organismo in due condizioni: con l’esposizione al calore (la cottura) e in associazione ad un grasso.

Tirando le somme: il classico sugo di pomodoro fresco, con il pomodoro cotto nell’olio extravergine di oliva, grasso che apporta a sua volta una miniera di sostanze benefiche, è un vero toccasana, oltre ad essere buono di sapore!

Gli altri grandi sottovalutati

Poi ci sono tutti gli insaporitori tipici della nostra tradizione, che non sono solo “gusto”.

Ti faccio degli esempi

Capperi e cipolla sono fonte di quercetina, utile per il buon funzionamento del sistema immunitario e anche per l’apparato cardiovascolare.

Le erbe aromatiche sono fonte di molecole antinfiammatorie e sono molto utili per mantenere in buono stato il microbiota.

Adesso un regalo per te

Ecco a te una ricetta che mette insieme tutti gli ingredienti appena descritti.

Le mie polpette di melanzane al sugo di pomodoro fresco.

Ingredienti (per 2 porzioni)

Per le polpette

1 melanzana (sui 400 grammi circa) tagliata a cubetti

1 spicchio di aglio

35 grammi di olive nere denocciolate

2 cucchiai di farina di semi di lino

60 grammi di farina di avena

Un cucchiaio di capperi

Origano, basilico, prezzemolo, sale e olio extravergine di oliva q.b.

Per il sugo

Una piccola cipolla

200 grammi di pomodori da sugo o pelati

Olio extravergine di oliva e sale q.b.

Procedimento

Scalda una padella con un fondo di olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio.

Aggiungi la melanzana.

Dopo 5 minuti aggiungi i capperi e le olive. Aggiusta di sale e cuoci ancora per 5 minuti circa, o fino a quando le melanzane inizieranno a imbrunire.

Spegni e frulla. Aggiungi basilico, prezzemolo, origano e le farine. Mescola bene e riponi in frigorifero per 10 minuti a rassodare.

Crea le polpette (approssimativamente ne vengono 12) e disponile su una teglia coperta di carta forno.

Cuocile in forno a 180 °C per una ventina di minuti circa.

Mentre le polpette cuociono in forno, prepara il sugo di pomodoro.

Scalda in una pentola un fondo di olio con la cipolla tritata. Aggiungi i pomodori tagliati a pezzi, aggiusta di sale e lascia cuocere mescolando di tanto in tanto.

Condisci le melanzane con il sugo e gusta il tuo piatto bello da vedere, diverso dal solito, gustoso e ricco di fibre, vitamine e antiossidanti.

Calorie? C’è un universo in più!

Come puoi vedere, gli alimenti non si possono suddividere solo in “ipocalorico/ipercalorico”.

Pensare alle molecole biologiche presenti negli alimenti che introduci nel tuo corpo, più che alle calorie, è la chiave per mantenere salute e peso forma.

Inoltre, la sana alimentazione non è monotona né poco saporita. Questa ricetta ne è l’esempio.

Ti piacerebbe ricevere consigli personalizzati per seguire un’alimentazione sana, che ti faccia raggiungere o/e mantenere il peso forma con ricette ricche di sapore?

Contattami per una consulenza.

Argomenti

Dicono di me

Ricette salutari per tutti i giorni

Anna Plantone
Anna Plantone
Leggi Tutto
“Ho iniziato il mio con la Dott.ssa Gallotta con l'obbiettivo di imparare a mangiare, attratta dal suo metodo "Non stare a dieta, impara a mangiare!" La consiglio vivamente perché ho imparato a seguire un alimentazione sana, funzionale e bilanciata senza tante rinunce. Il mio corpo e la mia mente mi ringraziano!”
Milena Zullo
Milena Zullo
Leggi Tutto
“Ho voluto iniziare il percorso con la dottoressa Gallotta perché ero stanca di seguire diete tristi e senza risultati. Seguendola, incredibilmente ho perso peso mangiando con gusto e piacere. Ho perso ben 12 kg, ma non solo: è cambiato tutto il mio processo digestivo e per nessun motivo al mondo vorrei tornare indietro da questo stato di benessere . La consiglio a chiunque voglia farsi un regalo.”
Margherita Girardi
Margherita Girardi
Leggi Tutto
“Ho preso il mio primo appuntamento dalla dottoressa 6 mesi fa. Dire che sono soddisfatta è dire poco! Sono felice e appagata. Non mi sono mai sentita a “dieta”, tutto saporito, nessuna restrizione particolare, la mia amata pizza una volta a settimana. La consiglio davvero a tutti. Volete stare bene senza sacrifici? Affidatevi a lei. ”
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Leggi Tutto
“Io e mia figlia abbiamo iniziato il percorso a distanza con la dott.ssa Giovanna Gallotta poco più di un mese fa. Con la dott.ssa abbiamo imparato che si può stare a "dieta" mangiando saporito, condito, e ripassato in padella... insomma "non stare a dieta ma impara a mangiare". In questo modo io ho perso 4kg e mia figlia 5. Grazie per la sua professionalità, dedizione e cura verso noi pazienti.”
Maria Rosaria Ragno
Maria Rosaria Ragno
Leggi Tutto
“Mi ero rivolta ad altri nutrizionisti in passato ma non riuscivo mai a portare a termine i vari percorsi, drastici e tristi: tutto bollito e scondito. Con la dottoressa Gallotta ho imparato i giusti abbinamenti, a fare pasti completi e soprattutto ho ricominciato a cucinare come faceva mia nonna. Ho finalmente perso i chili di troppo e riesco a mantenere il peso senza sforzi. Grazie Dottoressa! ”
Martina Maremonti
Martina Maremonti
Leggi Tutto
“Ho intrapreso il mio percorso con la dott.ssa Gallotta per tornare in forma, alleviare i sintomi dell'ovaio policistico e gestire l'insulino resistenza che mi causava attacchi di fame, gonfiore e spossatezza. Grazie al metodo della Dott.ssa Gallotta, ho raggiunto dei risultati strepitosi senza privarmi di nulla, bensì imparando ad associare correttamente gli alimenti.”
Daniela Guerriera
Daniela Guerriera
Leggi Tutto
“Ho iniziato il percorso con la dottoressa Gallotta per perdere peso e ritrovare il benessere. Con la Dott. ssa si intraprende un percorso di apprendimento e auto-consapevolezza sulla giusta combinazione dei macro nutrienti essenziali che pone il paziente nella condizione di regolarsi in modo autonomo. Le sono molto grata per i risultati ottenuti e per gli insegnanti di cui farò tesoro nel tempo. ”
Antonella Filippo
Antonella Filippo
Leggi Tutto
“Mi sono rivolta alla dott.ssa Gallotta per imparare a gestire la mia insulino-resistenza e perdere qualche chilo. La dottoressa, dopo avermi ascoltato con attenzione e delicatezza estreme, ha cucito su di me un piano alimentare strepitoso. Nel giro di qualche mese, riesco facilmente a mantenere nella norma i valori glicemici, ho perso i chili di troppo e mi sento energica.”
Lorella Lamacchia
Lorella Lamacchia
Leggi Tutto
“Quella della dottoressa non è una "dieta" ma una rieducazione alimentare. Facendoti abbandonare i concetti di dieta, sgarro e conteggio calorie, ti porta per mano al tuo obiettivo. Se vi volete bene e volete fare un regalo a voi stesse, provate la dott.ssa Gallotta e non ve ne pentirete! E come dice sempre la dottoressa: "Non stare a dieta, impara a mangiare!"”
Vuoi incontrarmi?
Contattami per un appuntamento

Ti aspetto nel mio studio a Gioia del Colle (Ba) in via Federico II di Svevia 5305. Compila il modulo oppure chiama il numero 080 5749263 (da lunedì a venerdì, ore 16.00-19.00).

Inserire form come indicato