Cosa mangiare in pausa pranzo

Cosa mangiare in pausa pranzo

Non tutti hanno la fortuna di poter pranzare a casa, con un pasto ben cucinato a partire da ingredienti scelti con cura.
I ritmi di lavoro sono sempre più frenetici.
Se appartieni ai tantissimi italiani che consumano frettolosamente il loro pranzo seduti alla scrivania o al bar vicino l’ufficio, ma non vuoi rinunciare a prenderti cura del tuo corpo, questa guida fa per te.

Il toast, la pizzetta o il sandwich saranno pure tanto comodi, ma sono una pessima scelta: farine raffinate, grassi saturi, ingredienti di dubbia qualità. Persino le insalate dei bar possono essere una scelta poco sana se contengono mais e più di una fonte proteica (per esempio, uova e mozzarella oppure tonno e scamorza).

Cosa scegliere dunque?

Vediamo quattro possibili situazioni.

Tavola calda

Se hai una tavola calda nei pressi dell’ufficio, sei fortunato. Puoi approfittare di varie possibilità di scelta. Per esempio:

  • Pasta al pomodoro o con verdure, un piccolo secondo (per esempio, prosciutto crudo o una piccola porzione di formaggio), insalata verde o verdure grigliate e frutta;
  • Minestra di legumi, verdure bollite e frutta;
  • Insalata di cereali o riso venere a patto che il condimento preveda verdure fresche o grigliate e una sola fonte proteica, contorno di verdura cruda o grigliata e frutta.

Supermercato

Se il supermercato è per te la soluzione logisticamente più comoda, acquista uno yogurt greco bianco, un frutto fresco e una bustina di frutta secca non salata e non tostata.

Bar

Vai al bar solo se fanno le insalate e dai indicazioni precise su come comportela:

  1. Verdura cruda o grigliata (ricorda che il mais non è verdura!)
  2. Una sola fonte proteica (per esempio un uovo sodo oppure tonno oppure formaggio)
  3. Condire con olio extravergine di oliva. Vietate le salse.

Accompagna con una fetta di pane integrale (evita invece i grissini e i cracker). In alternativa, puoi far aggiungere delle patate lesse all’insalata.

Completa il pasto con una porzione di frutta o una spremuta di arancia.

Pasto preparato a casa

Questo è in realtà l’unico modo per esercitare il pieno controllo su ciò che mangi.

Se hai poco tempo, puoi prepararti un panino. Utilizza pane integrale o di semola di grano duro (scegli il classico pane del panificio preparato solo con farina, acqua e lievito, evita pancarré e panbauletti) e farciscilo con prosciutto crudo (scegli i prodotti DOP italiani il cui disciplinare di produzione vieta l’aggiunta di additivi cancerogeni, quali i nitriti di sodio e di potassio, che talvolta vengono aggiunti ai salumi) oppure con del tonno sott’olio in barattolo di vetro.

Se hai la cellulite o la pressione alta, ti conviene farcire il tuo panino con una crema di legumi (basta frullare i legumi bolliti con la salsa di semi di sesamo, succo di limone ed olio extravergine di oliva) o di avocado (mescola la polpa di mezzo avocado maturo con del succo di limone). Aggiungi una verdura cruda anche molto semplice, per esempio un finocchio. Completa il pranzo con un frutto.

Se hai un pochino di tempo in più, puoi preparare a casa un’insalata di cereali integrali. Questa è la scelta migliore. Per condirla, utilizza gli stessi criteri che ti ho illustrato per sceglierle alla tavola calda. Anche in questo caso, un’ulteriore porzione di verdura e un frutto renderanno completo il tuo pasto.

Ricorda che anche i legumi sono un’ottima base per le insalate. Basta aggiungere ai legumi bolliti delle verdure crude a tocchetti e dell’olio extravergine di oliva.

Argomenti

Dicono di me

Ricette salutari per tutti i giorni

Anna Plantone
Anna Plantone
Leggi Tutto
“Ho iniziato il mio con la Dott.ssa Gallotta con l'obbiettivo di imparare a mangiare, attratta dal suo metodo "Non stare a dieta, impara a mangiare!" La consiglio vivamente perché ho imparato a seguire un alimentazione sana, funzionale e bilanciata senza tante rinunce. Il mio corpo e la mia mente mi ringraziano!”
Milena Zullo
Milena Zullo
Leggi Tutto
“Ho voluto iniziare il percorso con la dottoressa Gallotta perché ero stanca di seguire diete tristi e senza risultati. Seguendola, incredibilmente ho perso peso mangiando con gusto e piacere. Ho perso ben 12 kg, ma non solo: è cambiato tutto il mio processo digestivo e per nessun motivo al mondo vorrei tornare indietro da questo stato di benessere . La consiglio a chiunque voglia farsi un regalo.”
Margherita Girardi
Margherita Girardi
Leggi Tutto
“Ho preso il mio primo appuntamento dalla dottoressa 6 mesi fa. Dire che sono soddisfatta è dire poco! Sono felice e appagata. Non mi sono mai sentita a “dieta”, tutto saporito, nessuna restrizione particolare, la mia amata pizza una volta a settimana. La consiglio davvero a tutti. Volete stare bene senza sacrifici? Affidatevi a lei. ”
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Leggi Tutto
“Io e mia figlia abbiamo iniziato il percorso a distanza con la dott.ssa Giovanna Gallotta poco più di un mese fa. Con la dott.ssa abbiamo imparato che si può stare a "dieta" mangiando saporito, condito, e ripassato in padella... insomma "non stare a dieta ma impara a mangiare". In questo modo io ho perso 4kg e mia figlia 5. Grazie per la sua professionalità, dedizione e cura verso noi pazienti.”
Maria Rosaria Ragno
Maria Rosaria Ragno
Leggi Tutto
“Mi ero rivolta ad altri nutrizionisti in passato ma non riuscivo mai a portare a termine i vari percorsi, drastici e tristi: tutto bollito e scondito. Con la dottoressa Gallotta ho imparato i giusti abbinamenti, a fare pasti completi e soprattutto ho ricominciato a cucinare come faceva mia nonna. Ho finalmente perso i chili di troppo e riesco a mantenere il peso senza sforzi. Grazie Dottoressa! ”
Martina Maremonti
Martina Maremonti
Leggi Tutto
“Ho intrapreso il mio percorso con la dott.ssa Gallotta per tornare in forma, alleviare i sintomi dell'ovaio policistico e gestire l'insulino resistenza che mi causava attacchi di fame, gonfiore e spossatezza. Grazie al metodo della Dott.ssa Gallotta, ho raggiunto dei risultati strepitosi senza privarmi di nulla, bensì imparando ad associare correttamente gli alimenti.”
Daniela Guerriera
Daniela Guerriera
Leggi Tutto
“Ho iniziato il percorso con la dottoressa Gallotta per perdere peso e ritrovare il benessere. Con la Dott. ssa si intraprende un percorso di apprendimento e auto-consapevolezza sulla giusta combinazione dei macro nutrienti essenziali che pone il paziente nella condizione di regolarsi in modo autonomo. Le sono molto grata per i risultati ottenuti e per gli insegnanti di cui farò tesoro nel tempo. ”
Antonella Filippo
Antonella Filippo
Leggi Tutto
“Mi sono rivolta alla dott.ssa Gallotta per imparare a gestire la mia insulino-resistenza e perdere qualche chilo. La dottoressa, dopo avermi ascoltato con attenzione e delicatezza estreme, ha cucito su di me un piano alimentare strepitoso. Nel giro di qualche mese, riesco facilmente a mantenere nella norma i valori glicemici, ho perso i chili di troppo e mi sento energica.”
Lorella Lamacchia
Lorella Lamacchia
Leggi Tutto
“Quella della dottoressa non è una "dieta" ma una rieducazione alimentare. Facendoti abbandonare i concetti di dieta, sgarro e conteggio calorie, ti porta per mano al tuo obiettivo. Se vi volete bene e volete fare un regalo a voi stesse, provate la dott.ssa Gallotta e non ve ne pentirete! E come dice sempre la dottoressa: "Non stare a dieta, impara a mangiare!"”
Vuoi incontrarmi?
Contattami per un appuntamento

Ti aspetto nel mio studio a Gioia del Colle (Ba) in via Federico II di Svevia 5305. Compila il modulo oppure chiama il numero 080 5749263 (da lunedì a venerdì, ore 16.00-19.00).

Inserire form come indicato