Come concederti i tuoi piatti preferiti senza ingrassare

Come concederti i tuoi piatti preferiti senza ingrassare

Quando il cambiamento verso una nuova alimentazione è alle prime mosse, il gusto è ancora attratto da piatti poco salutari, che di certo non aiutano a perdere peso.
Ricorda che il gusto è solo un’abitudine: entro un mese, apprezzerai nuovi sapori e davanti a quello che ora è il tuo piatto preferito ti domanderai: “come diavolo facevo a mangiarlo?”.
Nel frattempo, non è necessario soffrire 7 giorni alla settimana, per 30 giorni al mese.
Concediti pure ogni tanto ciò che più ti piace, ma utilizza un piccolo stratagemma: sostituisci gli ingredienti più problematici con un’alternativa più sana.

I piatti “appetitosi” sono spesso a base di ingredienti ricchi di grassi saturi, quali carni rosse, formaggi, burro, panna. Oltre ad essere molto ricchi di calorie, i grassi saturi hanno effetti deleteri sul tuo corpo: “induriscono” i recettori cellulari per gli ormoni, quali l’insulina, per cui ti trascinano in un circolo vizioso per il quale mangi poco e ingrassi lo stesso; inoltre aumentano il tuo colesterolo “cattivo” o LDL.

Altro tipico ingrediente delle “ghiottonerie” sono i carboidrati semplici raffinati: farine tipo 0, 00 e zucchero che vengono digeriti molto rapidamente per cui altrettanto rapidamente aumentano il tasso di zuccheri nel tuo sangue. Le conseguenze? Aumento di peso, infiammazione cronica sistemica e, alla lunga, insulino resistenza e diabete.

Il sale è presente in grande quantità negli snack. Intendiamoci: il sodio non è cattivo, e in una certa quantità è indispensabile per la salute. Il consumo eccessivo, tuttavia, causa ritenzione idrica, aumento di peso e, nel tempo, ipertensione. Non pensare di poter mangiare quante patatine vuoi perché prendi la pillola per l’ipertensione: l’eccessivo introito di sale con gli alimenti è in grado di inficiare l’efficacia del trattamento farmacologico.

Dunque, che fare? Devi abolire i tuoi piatti preferiti per sempre?

Nonostante non siano una buona scelta per tutti i motivi che ti ho elencato, ogni tanto, per esempio una volta alla settimana, concediti pure ciò che più ti piace. Un atteggiamento troppo rigido potrebbe darti un senso di privazione e frustrazione, con alto rischio di sfociare in un’abbuffata di cibi insani.

Piuttosto, datti un limite preciso su ogni quanto tempo concederti uno strappo e stabilisci porzioni ragionevoli. Quello che devi comprendere è che una piccola indulgenza ogni tanto non potrà danneggiarti, indulgere ogni giorno si. Quindi, nessun problema se ogni tanto mangi una piccola porzione di lasagna o una coppetta di gelato, ma questi alimenti non possono rientrare nella tua abituale rotazione di alimenti.

Sconfortato?

Consolati: ci sono molti stratagemmi per rendere più sano un piatto che di per se non lo è. Basta rivisitare la ricetta.

Per esempio, potresti:

  • Sostituire il burro con l’olio extravergine di oliva;
  • Sostituire la panna e il mascarpone con lo yogurt o con la ricotta;
  • Sostituire le carni rosse grasse con carni bianche o tagli più magri;
  • Sostituire zucchero e dolci con la frutta essiccata;
  • Sostituire il riso bianco con il riso integrale biologico e i cereali integrali in chicco;
  • Sostituire la farina tipo 0 e 00 con farine meno raffinate, a partire dal tipo 1;
  • Riduci il sale e dai sapore con spezie ed erbe aromatiche.

Aggiungi sempre un pizzico della tua creatività e vedrai che non rimpiangerai i tuoi piatti preferiti.

Argomenti

Dicono di me

Ricette salutari per tutti i giorni

Anna Plantone
Anna Plantone
Leggi Tutto
“Ho iniziato il mio con la Dott.ssa Gallotta con l'obbiettivo di imparare a mangiare, attratta dal suo metodo "Non stare a dieta, impara a mangiare!" La consiglio vivamente perché ho imparato a seguire un alimentazione sana, funzionale e bilanciata senza tante rinunce. Il mio corpo e la mia mente mi ringraziano!”
Milena Zullo
Milena Zullo
Leggi Tutto
“Ho voluto iniziare il percorso con la dottoressa Gallotta perché ero stanca di seguire diete tristi e senza risultati. Seguendola, incredibilmente ho perso peso mangiando con gusto e piacere. Ho perso ben 12 kg, ma non solo: è cambiato tutto il mio processo digestivo e per nessun motivo al mondo vorrei tornare indietro da questo stato di benessere . La consiglio a chiunque voglia farsi un regalo.”
Margherita Girardi
Margherita Girardi
Leggi Tutto
“Ho preso il mio primo appuntamento dalla dottoressa 6 mesi fa. Dire che sono soddisfatta è dire poco! Sono felice e appagata. Non mi sono mai sentita a “dieta”, tutto saporito, nessuna restrizione particolare, la mia amata pizza una volta a settimana. La consiglio davvero a tutti. Volete stare bene senza sacrifici? Affidatevi a lei. ”
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Marilena Rosati e Cristina Damasceni
Leggi Tutto
“Io e mia figlia abbiamo iniziato il percorso a distanza con la dott.ssa Giovanna Gallotta poco più di un mese fa. Con la dott.ssa abbiamo imparato che si può stare a "dieta" mangiando saporito, condito, e ripassato in padella... insomma "non stare a dieta ma impara a mangiare". In questo modo io ho perso 4kg e mia figlia 5. Grazie per la sua professionalità, dedizione e cura verso noi pazienti.”
Maria Rosaria Ragno
Maria Rosaria Ragno
Leggi Tutto
“Mi ero rivolta ad altri nutrizionisti in passato ma non riuscivo mai a portare a termine i vari percorsi, drastici e tristi: tutto bollito e scondito. Con la dottoressa Gallotta ho imparato i giusti abbinamenti, a fare pasti completi e soprattutto ho ricominciato a cucinare come faceva mia nonna. Ho finalmente perso i chili di troppo e riesco a mantenere il peso senza sforzi. Grazie Dottoressa! ”
Martina Maremonti
Martina Maremonti
Leggi Tutto
“Ho intrapreso il mio percorso con la dott.ssa Gallotta per tornare in forma, alleviare i sintomi dell'ovaio policistico e gestire l'insulino resistenza che mi causava attacchi di fame, gonfiore e spossatezza. Grazie al metodo della Dott.ssa Gallotta, ho raggiunto dei risultati strepitosi senza privarmi di nulla, bensì imparando ad associare correttamente gli alimenti.”
Daniela Guerriera
Daniela Guerriera
Leggi Tutto
“Ho iniziato il percorso con la dottoressa Gallotta per perdere peso e ritrovare il benessere. Con la Dott. ssa si intraprende un percorso di apprendimento e auto-consapevolezza sulla giusta combinazione dei macro nutrienti essenziali che pone il paziente nella condizione di regolarsi in modo autonomo. Le sono molto grata per i risultati ottenuti e per gli insegnanti di cui farò tesoro nel tempo. ”
Antonella Filippo
Antonella Filippo
Leggi Tutto
“Mi sono rivolta alla dott.ssa Gallotta per imparare a gestire la mia insulino-resistenza e perdere qualche chilo. La dottoressa, dopo avermi ascoltato con attenzione e delicatezza estreme, ha cucito su di me un piano alimentare strepitoso. Nel giro di qualche mese, riesco facilmente a mantenere nella norma i valori glicemici, ho perso i chili di troppo e mi sento energica.”
Lorella Lamacchia
Lorella Lamacchia
Leggi Tutto
“Quella della dottoressa non è una "dieta" ma una rieducazione alimentare. Facendoti abbandonare i concetti di dieta, sgarro e conteggio calorie, ti porta per mano al tuo obiettivo. Se vi volete bene e volete fare un regalo a voi stesse, provate la dott.ssa Gallotta e non ve ne pentirete! E come dice sempre la dottoressa: "Non stare a dieta, impara a mangiare!"”
Vuoi incontrarmi?
Contattami per un appuntamento

Ti aspetto nel mio studio a Gioia del Colle (Ba) in via Federico II di Svevia 5305. Compila il modulo oppure chiama il numero 080 5749263 (da lunedì a venerdì, ore 16.00-19.00).

Inserire form come indicato